C’E’ BISOGNO DI TE! Difendiamo la Nostra Italia


image

Italia Morale: nasce a Roma il nuovo MOVIMENTO POLITICO FONDATO da Massimiliano Metalli e il Cav. Mario Auriemma.

Si è tenuto a Roma il giorno 14 ottobre 2015, presso l’Hotel Bernini Bristol, il primo convegno del Movimento Italia Morale, denominato “C’E’ BISOGNO DI TE – RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA”. Numerosi i cittadini (oltre 150) che hanno presenziato il convegno, ma non solo, anche presidenti di associazioni nazionali, presidenti di Onlus, imprenditori italiani e precari dei Vigili del Fuoco e della scuola.

massimiliano_metalli

Ha aperto ufficialmente l’evento, – il Presidente Massimiliano Metalli – accompagnato da un video per ricordare i dati allarmati che ci sono nel nostro paese.

Un particolare ringraziamento – Metalli lo rivolge – al Segretario Nazionale Cav. Mario Auriemma (fondatore del movimento Italia Morale) al moderatore del convegno Dott. Giovanni Masotti (giornalista Rai), ai relatori che sono intervenuti, al Sen. Francesco Aracri (Forza Italia), al Sen. Raffaele Volpi (Lega Nord e Autonomie), al Prof. Francesco Petrino (Docente di Diritto Bancario), al Dott. Gerardo Salsano (Presidente del Cad – Centro Disagio Sociale) e al Dott. Lamberto Mattei (Difesa delle Piccole e Medie Imprese).

Di seguito pubblichiamo il discorso tenuto dal Presidente del Movimento Italia Morale Massimiliano Metalli.

“Voglio parlarvi con la sincerità con cui ognuno di noi parla alle persone alle quali vuole bene quando bisogna prendere una decisione importante, che in questo caso riguarda il futuro degli italiani e del nostro paese.

Siamo partiti dalla città di Roma con un obiettivo comune e un progetto ambizioso che sia di fedeltà e unione insieme ai cittadini italiani, che giorno dopo giorno sempre di più stanno aderendo al movimento Italia Morale.

Il nostro incontro, rappresenta di certo, un momento importante di dibattito e di confronto politico nazionale.

L’obiettivo dell’odierno incontro, è anche quello di costruire un progetto comune che consenta al movimento Italia Morale, di contribuire con nuove idee e iniziative, per studiare quelle strategie politiche, sociali, economiche e delle piccole e medie imprese, che possono aiutare a farci uscire dalla crisi economica in cui versa il paese Italia.

Le nostre sono battaglie di popolo, che non può ne perdere, ne la propria identità, ne l’insieme dei valori.

Tutti noi, abbiamo il dovere di ripulire l’Italia dalla malapolitica, una politica immorale e malata.

Il nostro concetto e’ che la politica deve essere al servizio dei cittadini e non i cittadini al servizio della politica.

Il movimento Italia Morale è l’ultima chiamata prima della catastrofe!

E’ l’ultima chiamata per gli italiani che sentono che il benessere, la nostra democrazia, la nostra libertà, le nostre identità, la nostra cultura, sono in pericolo e rendono indispensabile un nuovo, più forte vasto impegno comune per liberarci dalla sudditanza dell’Unione Europa.

Abbiamo il compito di difendere i nostri valori etici e morali, E di riprenderci la nostra Italia, il nostro Made in Italy, l’industria agroalimentare, la sovranità nazionale e monetaria

Il nostro intento è di formare un grande asse politico che coinvolga tutti quelli che si sentono moderati e liberali, per mettere in campo, una forte politica nazionale, per cercare di stroncare questo crimine morale voluto dall’UE, con la complicità di questo governo autoritario, che facilmente si E’ dimenticato con la riforma costituzionale i padri costituenti che hanno fondato la carta costituzionale, ovvero il cuore della patria.

L’attuale parlamento e’ formato da persone non scelte dal popolo, che governano per nome di una coalizione non frutto di programmi elettorali, con un presidente del consiglio non eletto democraticamente dai cittadini italiani.

Il governo Renzi, e i suoi complici che ancora oggi lo sostengono, di nuovo con un patto del nazzareno parlamentare, votando al riforma Costituzionale, ancora una volta hanno tradito il loro mandato elettorale.

Questo governo si è dimenticato dei 439 imprenditori italiani che si sono suicidati per causa del fisco oppressivo, questo governo si è dimenticato che ci sono 8 milioni di persone che vivono in uno stato di poverta’, questo governo si è dimenticato che vi è oltre il 40% di disoccupazione giovanile, per non parlare della misera pensione che percepiscono il 42,6% degli italiani al disotto dei mille euro al mese, e milioni di famiglie che non riescono ad arrivare alla seconda settimana del mese, dovuto a una continua forte pressione fiscale.

Non possiamo più accettare che il governo Renzi spenda 13 miliardi di euro ogni anno per l’ospitalità dei profughi!

Noi non siamo razzisti e contro i tanti migranti che sono regolarmente in Italia per lavorare onestamente per un loro futuro migliore, ma prima ci sono gli italiani.

L’identità italiana e’ legata agli eventi che hanno luogo in Europa, che riguarda la politica estera e i valori morali.

Possiamo notare che l’Italia è stata contagiata dalle politiche di quei paesi europei, che stanno negando le loro radici tra cui i valori cristiani che sono alla base dei valori della civiltà occidentale.

Si stanno i principi morali e la propria identità: nazionale, culturale, religiosa e perfino sessuale, mettendo in vigore politiche che pongono allo stesso livello delle numerose famiglie tradizionali, le famiglie omosessuali.

Sono convinto che tutto questo, ci stia facendo perdere la propria dignità umana, aprendo una via verso una maggiore e profonda crisi demografica e morale, senza ritorno.

Per questo dico a tutti voi, agli italiani onesti, per bene, di buon senso: reagite, protestate, fatevi sentire. avete il dovere di fare qualcosa di forte e di grande per uscire dalla situazione in cui ci hanno precipitati.

So bene, quanto sia forte  e motivata la vostra sfiducia, la vostra nausea verso la politica, verso questa politica fatta di scandali, di liti in tv, di una inconcludenza e di qualunquismo senza contenuti: una politica che sembra un modo a parte, di profittatori e di mestieranti, drammaticamente lontani dalla vita sociale.

Ma nonostante questo, ed anzi proprio per questo, che noi tutti ci dobbiamo occupare di politica.

La politica è sporca? ma se lasci a chi la sta sporcando, sarà sempre più sporca.

Non te ne vuoi occupare? ma è la politica stessa che si occuperà di te, della tua vita, della tua famiglia, del tuo lavoro e del tuo futuro.

E’ arrivato quindi amici miei,  davvero il momento di svegliarsi, di preoccuparci, di ribellarci, di indignarci, di reagire, di farci sentire.

E’ arrivato il momento in cui tutti gli italiani responsabili, gli italiani che amano l’Italia e che amano la libertà devono sentire il dovere di impegnarsi personalmente.

Il movimento Italia Morale, è un grande movimento degli elettori, dei cittadini, di chi vorrà diventare protagonista come te!

Per questo vi dico: abbiate il coraggio di scendere in campo anche voi!

Per questo ti dico: c’è bisogno di te, unisciti con il movimento Italia Morale!

Sono convinto che mi state dando ragione, sono convinto che condividete questo ragione, sono convinto che condividete questo mio allarme, sono convinto che sapete rispondere a questo mio appello, che è prima di tutto una dimostrazione di amore per la nostra Italia che ha bisogno di te, di te, di te, di tutti noi!

Insieme con coraggio, riprendiamoci la libertà, la democrazia, il futuro dell’Italia e la dignità degli italiani, da questa dittatura politica imposta da Bruxelles, che governa il nostro paese.”

 

timewplk